Lavori in corso

può non ostante reggere anche per qualche tempo

Molteplici furono negli anni gli interventi di manutenzione sulla carreggiata del ponte e le opere di sistemazione dell’alveo del fiume per limitare i danni dovuti alla corrente, specialmente nel periodo invernale.


apri

}

Pianta per servire all’ideato mantenimento del ponte Santerno da darsi in appalto, 27 ottobre 1787, disegno acquerellato.
Bim, ASCI, Cause e affari pubblici, t. 51.

In questa immagine romantica il ponte e la rocchetta sembrano in balia dei flutti e delle nubi minacciose. In effetti Cerchiari nell'Ottocento conclude così: "Essendo esso ridotto in pessimo stato per la rapidità e violenza del fiume fu eretto in mattoni dall’architetto Antonio Ungarelli nel 1826 l’attuale ponte in sette archi che presenta una svelta ed elegante architettura (G. C. Cerchiari, Ristretto storico della città d'Imola divisa in tre parti, 1847, p. 133).