Altobelli Bonetti Argentina (1866-1942)

Argentina Bonetti (Imola, 2 luglio 1866-Roma, 26 settembre 1942) visse a Piacenza, Parma e Bologna.
Attivista socialista e dirigente sindacale, sposò nel 1889 il giornalista socialista Abdon Altobelli. Svolse la sua attività, rivolta ai temi del socialismo, dell'organizzazione dei lavoratori braccianti, delle donne e del lavoro minorile, in Emilia, in Romagna e nelle Marche.
Fu segretaria della Federterra di Bologna e fece parte della Direzione nazionale del PSI. Dal 1912 al 1914 fu consigliere del Lavoro e rappresentante dei contadini nel Ministero per l'agricoltura, l'industria e il commercio.
Nel 1922 fu costretta dal regime fascista a lasciare Bologna e si trasferì a Roma presso la figlia, dove rimase sino alla morte.

Fondo archivistico

Carte Argentina Altobelli, b. 1 (1889-1942, con seguiti fino al 1962): documentazione riguardante Argentina Bonetti e il marito Abdon Altobelli (1849-1909).

Provenienza: dono della nipote Ariella Farulli Altobelli, 1964.

Strumenti di ricerca

  • Carte Altobelli Argentina. Inventario, 1993
  • Catalogo a schede A. Costa e altri

Documentazione correlata

Presso la Fondazione di Studi Storici "Filippo Turati" di Firenze è conservato il fondo archivistico Argentina Bonetti Altobelli (http://www.pertini.it/turati/a_altobelli.html).