Accade in Italia 1871-1918

cronologia degli eventi

1871
21 marzo
legge delle guarentige: regola i rapporti fra Stato italiano e Chiesa

1 luglio Roma diventa ufficialmente capitale d'Italia

1872
10 marzo
muore Giuseppe Mazzini

1874
settembre
con il decreto Non expedit Pio IX proibisce ai cattolici italiani di partecipare alla vita politica

1877
15 luglio
legge Coppino: istruzione elementare obbligatoria e gratuita tra i 6 e i 9 anni

1878
9 gennaio
muore re Vittorio Emanuele II. Gli succede il figlio Umberto I

7 febbraio muore papa Pio IX

20 febbraio è eletto papa Leone XIII

28 dicembre enciclica Quod apostolici muneri di Leone XIII: condanna del socialismo, del comunismo e del nichilismo, portatori di inciviltà e barbarie

1882
22 gennaio
riforma elettorale: diritto di voto ai cittadini maschi oltre i 21 anni con istruzione elementare e diminuzione della quota di imposta per avere diritto di voto

maggio Triplice alleanza fra Berlino, Vienna e Roma

2 giugno muore Giuseppe Garibaldi

29 ottobre Andrea Costa è eletto deputato, primo socialista in Parlamento

1885
5 febbraio
alcuni reparti militari italiani occupano il porto di Massaua, città portuale eritrea

1887
26 gennaio
a Dogali in Eritrea un contingente di soldati italiani viene massacrato dalle truppe etiopiche

1889
2 maggio
trattato di Uccialli: riconosce il protettorato italiano su tutta l'Etiopia

1890
1 gennaio
il codice Zanardelli, nuovo codice penale, abolisce la pena di morte

1891
gennaio
nasce a Milano la prima camera del lavoro

15 maggio enciclica Rerum novarum di Leone XIII sulla questione sociale

1892
14-15 agosto
nasce il Partito dei lavoratori italiani (nel 1895 assume il nome di Partito socialista italiano)

1895
dicembre
l'Italia inizia la campagna di Abissinia

1896
1 marzo
truppe italiane sterminate dagli etiopi ad Adua

ottobre pace di Addis Abeba: l'Italia rinuncia al protettorato dell'Etiopia

25 dicembre esce il primo numero del quotidiano "Avanti"

1897
aprile-maggio
guerra greco-turca

1898
6-7 maggio
a Milano si spara sulla folla: oltre un centinaio di feriti

1900
29 luglio
l'anarchico Gaetano Bresci uccide a Monza il re Umberto I. Gli succede il figlio Vittorio Emanuele III

1911
29 settembre
l'Italia attacca la Turchia

11 ottobre l'Italia occupa la Libia

1914
28 giugno
assassinio dell'arciduca Francesco Ferdinando d'Austria a Sarajevo a opera di nazionalisti serbi

luglio-agosto scoppia la Grande guerra

1915
23 maggio
l'Italia dichiara guerra all'Austria

1917
24 ottobre
l'attacco austro-tedesco sfonda il fronte italiano a Caporetto

1918
15-23 giugno
battaglia del Piave: gli austro-tedeschi battono in ritirata

24 ottobre gli italiani trionfano a Vittorio Veneto

3 novembre truppe italiane entrano a Trento e Trieste annesse al Regno d'Italia

4 novembre armistizio tra Italia e Austria: finisce la guerra