Teresa N.

nel 1894 a 6 anni entra in manicomio, con la diagnosi di imbecillità; ha iniziato a camminare tardi e malamente, non parla fatta eccezione per qualche frase sconclusionata. Teresa è dimessa il 24 luglio 1899 per essere trasferita all’Istituto medico-pedagogico emiliano a S. Giovanni in Persiceto.