Giovanni I.

ha provato un forte spavento per lo scoppio di uno “shrapnel” (granata) che lo ha sfiorato mentre si trovava a scavare trincee ad Asiago. È smarrito, confuso, disorientato e ha un “sudore profuso specie di notte”.