Archivi familiari e di persone, carteggi privati

Orsini (secc. XIX-XX)

Della famiglia Orsini, in particolare si ricordano Orso (1786-1864), amministratore dei beni di famiglia, spedizioniere militare, responsabile della stazione di posta dei cavalli, deputato delle strade, e priore della Congregazione degli orfani, e il nipote Leonida (1825-1897) che gli succede in qualità di curatore del patrimonio di famiglia.

Fondi archivistici

Archivio Famiglia Orsini, bb. 10 (1810-1934): corrispondenza di Orso Orsini e di altri componenti della famiglia, copialettere, notifiche, testamenti, rogiti e contratti, documentazione contabile, relativa all'amministrazione dei beni della famiglia.

Provenienza: acquisto, 1986.

Strumenti di ricerca
Archivio Famiglia Orsini. Inventario, a cura di Magda Abbati e Mirella Maria Plazzi, 1990.

Carte Orso e Leonida Orsini, bb. 4, voll. 2 (1809-1896): corrispondenza prevalentemente commerciale di Orso e di Leonida Orsini, riguardante relazioni d'affari, compravendite di prodotti con relativi prezzi e piazze di mercato.

Provenienza: acquisto, 2007.

Strumenti di ricerca
Carte Orso e Leonida Orsini. Elenco, a cura di Federica Benuzzi, 2009.

Altra documentazione
Nell'Archivio storico comunale di Imola è conservato l'Archivio Luigi Orsini.